Sono banditi gli sprechi, per non offendere il mondo che soffre e per non consumare più del necessario, perché questo significa togliere agli altri. Ricordatevi che è meglio accendere una candela piuttosto che imprecare contro l’oscurità.

Non possiamo delegare agli altri la salvezza della natura e del pianeta. La difesa del Creato passa attraverso lo zelo di ciascuno di noi. La nostra azienda è perciò fortemente impegnata per una migliore gestione delle risorse e per il totale rispetto dell'ambiente e delle persone. Perciò ci siamo dati tre obbiettivi prioritari:

A) Energia pulita al 100 % - (biomassa, solare, eolica, idroelettrica)

Tutta l'energia che utilizziamo proviene da fonti non inquinanti (rinnovabili) e di nostra produzione.

Questo non significa comunque che si debba sprecare, perché il sovrappiù resta a disposizione degli altri.

B) Rifiuti zero

C) Autarchia alimentare